logo
Regolamenti biglietti treno

Trasporto ferroviario

Normativa nazionale

A seguito del D.M. 5/8/2016 sono cessate le competenze del decreto del Presidente della Repubblica 11° Luglio 1980 n°753, come ampiamente dettagliato qui. Le normative che regolano le condizioni di trasporto sono state delegate all'operatore ferroviario e guidate dalla normativa europea.

In sintesi a stabilire se un biglietto è nominativo o no è determinato dalle condizioni di trasporto e dai regolamenti dell'operatore Ferroviario, di conseguenza possono valere condizioni diverse, a seconda che si parli di un biglietto Italotreno o di un biglietto Trenitalia. Per questo motivo bisogna differenziare le due casisitiche.


Italotreno

Italotreno consente nella gran parte dei casi il cambio nominativo fino a tre minuti prima dell'orario di partenza.


Trenitalia

Le condizioni di vendita in questo caso variano a seconda che si tratti di trasporto Nazionale, Regionale o Internazionale. Tratteremo per brevità e perchè il caso di maggior interesse, soltanto la normativa che regola il trasporto Nazionale, quindi: Frecciarossa, Frecciargento e tutti i treni che rimangono all'interno dei confini Italiani ma che non sono Regionali.

I biglietti NAZIONALI Trenitalia non sono in genere nominativi.

Bisogna però precisare che, nel caso in cui siano stati acquistati con delle offerte particolari per le quali il viaggiatore deve soddisfare dei requisti (ad esempio avere meno di 30 anni-Cartafreccia Young o più di 60 anni-Cartafreccia Senior), questi saranno utilizzabili soltanto da chi è in possesso di tali requisiti.

Trovaunposto vieta la vendita di tali tipologie di biglietti.


Queste informazioni sono puramente a carattere informativo e non pretendono nè di sostituire né di iterpretare i regolamenti ufficiali reperibili sui siti delle compagnie ferroviarie


Informativa sui biglietti

Biglietti nominativi

Dove indicato esplicitamente "cambio nominativo disponibile" il cambio nominativo è sempre possibile. In tutti gli altri casi e nei biglietti con dicitura “cambio nominativo non garantito” Trovaunposto non è in grado di garantire tale possibilità.

Rimborso immediato dell’acquisto

Trovaunposto garantisce il rimborso della cifra spesa nei seguenti casi:
  • Biglietto non corrispondente a quanto indicato nell’annuncio
  • Biglietto non esistente
  • Biglietto acquistato con tariffe young o senior
  • Biglietto che durante il viaggio si è rivelato non valido per viaggiare*
  • *tale condizione deve essere dimostrata dall’acquirente

Penali

Data la completa trasparenza di Trovaunposto nel fornire tutte le indicazioni al fine di acquistare un biglietto utilizzabile tramite la sua piattaforma, Trovaunposto non si assume l’onere di coprire eventuali penali ricevute dall’acquirente durante il viaggio.

Validità dei titoli di viaggio

Trovaunposto non entra nel merito dei termini e condizioni delle compagnie ferroviarie. Trovaunposto mette a disposizione dell'acquirente prima dell'acquisto tutte le informazioni necessarie (compagnia ferroviaria e tariffa di acquisto) per l’individuazione della tipologia del biglietto e delle regole applicabili al viaggiatore.
Rimane esclusivamente dell'acquirente la responsabilità di verificare l'utilizzabilità del titolo di viaggio. Tale verifica deve essere effettuata prima dell’acquisto. Trovaunposto non accetta reclami successivi all’acquisto per biglietti esistenti e corrispondenti a quanto indicato nell’annuncio e utilizzabili anche se con condizioni non associate all’acquirente.